Blog: http://iosonolaico.ilcannocchiale.it

Infanticidio, allarme in Germania

01 Agosto 2005

FRANCOFORTE SULL'ODER.
Dopo il ritrovamento, ieri, di 9 cadaveri di neonati ritrovati sotterrati in un terreno nei pressi di Brieskow-Finkenheerd (Brandeburgo) e non all'interno di un edificio come sembrava inizialmente in un appartamento di Brieskow-Finkenheerd, il portavoce della procura Michael Neff ha detto che la presunta madre 39enne è stata arrestata con l'accusa di omicidio plurimo.

La donna è originaria di Francoforte sull'Oder, città nel Brandeburgo al confine con la Polonia. Il portavoce non ha voluto fornire altri dettagli sulla vicenda, se non che i bambini, nati tra il 1988 e il 2004, sarebbero stati tutti uccisi poco dopo la nascita. Se confermato, si tratterebbe del più grave caso di infanticidio nella storia della Germania. Neppure due mesi fa, in Austria, una donna è stata arrestata per l'omicidio dei suoi quattro bambini, i corpi di due dei quali sono stati ritrovati in un congelatore condominiale.

Sarà l'autopsia che verrà effettuata nei prossimi giorni a stabilire le cause del decesso dei nove neonati. La polizia locale è stata allertata da alcuni abitanti della zona, che avevano ritrovato casualmente delle ossicine smuovendo il terreno. «Bisognerà attendere i risultati dell'autopsia», ha spiegato il portavoce della polizia, sottolineando che i neonati sono stati tutti uccisi alla nascita.

da La Stampa - www.lastampa.it

Pubblicato il 1/8/2005 alle 16.47 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web