Blog: http://iosonolaico.ilcannocchiale.it

Il Partito Comunista Inglese non stà nè con Osama nè con Blair

In pochi, in Italia, sannò addirittura dell'esistenza di un partito comunista brittanico. La loro forza elettorale non è neanche in sogno paragonabile a quelle di PCF (France) o PRC o Pdci (Italia), ma è interessante leggere, ottimamente riportate nel loro sito ufficiale, le conclusioni di ogni importante riunione o attività del Partito Comunista Britannico (Communist Party of Britain) E le conclusioni che il portavoce Martin Levy ha pronunciato per gli attentati di Lodra dimostrano il coraggio di un Diliberto-Bertinotti come fossero una persona sola: "ci dissociamo assolutamente dalla violenza degli attenati. Dalla loro crudeltà. Tuttavia, è evidente che c'è una stretta connessione fra le bombe alla metro di Londra e la imperialistica guerra della Gran Bretagna".
E concludendo, alla luce del CC del partito, con una condanna sia per l'integralismo religioso (fondamentalismo è, lo ricordo, il contrario di relativismo, e quindi anche il contrario di laicità) sia per l'imperialismo), dicendo che si nutrono each other, ci lasciano con la volontà, aldilà degli orientamenti politici di ognuno di noi, di soddisfare la curiosità di guardare, anche d'ora in poi, il sito e la stampa di questo partito comunista occidentale, nella patria di Churchill e della Tatcher.

 

lo stemma del Partito

Pubblicato il 30/7/2005 alle 17.53 nella rubrica Lo sapevate?.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web